Senegal: “Tutti a scuola!”

Immagine

Il progetto “Tutti a scuola!” finanziato dalla Regione Emilia Romagna ha consentito di avviare  un servizio di mense scolastiche per le scuole di Keur Ibra Fall e Diass Palam, due scuole pubbliche situate negli omonimi villaggi alla periferia della città di Thiès, in Senegal.

LVIA si occupa della distribuzione dell’approviggionamento e della distribuzione delle derrate alimentari nelle scuole, si tratta di alimenti non deperibili quali riso, pasta, olio, cipolle, che vengono poi integrati attraverso una quota conferita direttamente ai direttori delle scuole per l’acquisto del pesce, della carne e delle verdure locali.

Tre donne per ogni scuola sono incaricate di mettersi ai fornelli per garantire a 353 studenti, la cui età varia dai 7 ai 15 anni, un pasto nutriente per il martedì e il giovedì, giorni in cui a scuola è previsto il rientro pomeridiano. Mettere a disposizione un servizio di mensa scolastica nella scuola non vuol dire soltanto contribuire alla buona alimentazione degli studenti, ma significa anche incitarli a frequentare le restanti ore pomeridiane, evitando che facciano lunghi tratti di strada, a volte anche kilometri, sotto il sole per andare a mangiare a casa e rischiando di non tornare fino al giorno dopo.

Il servizio di mense scolastiche, in funzione dal Dicembre 2011, sarà ulteriormente arricchito a partire da questo anno scolastico dall’attività di costruzione di due orti scolastici all’interno delle scuole, che consentiranno agli alunni di formarsi sulle tecniche di base di coltivazione dei prodotti locali e ovviamente saranno in grado di fornire in poco tempo delle verdure fresche e di stagione utili alla scuola per la preparazione dei pasti delle mense.

Aspettando l’apertura delle mense scolastiche, prevista per il mese di Dicembre, ci auguriamo che tutto vada per il meglio!

Anna Caltabiano, servizio civile LVIA in Senegal

Annunci