Il nostro impegno al Sud

Agricoltura e allevamento: il diritto alla sovranità alimentare

Appoggiamo l’azione delle associazioni contadine e incoraggiamo la creazione di reti di produttori e allevatori sostenendo un modello di agricoltura familiare che produca cibo sicuro e di buona qualità, generi impiego, rispetti l’ambiente e contribuisca a mantenere la vitalità delle tradizioni culturali e delle reti sociali del contesto rurale.
Lavoriamo sulle filiere agricole promuovendo il miglioramento delle tecniche produttive e commerciali e l’avvio di piccole imprese, anche attraverso la microfinanza. Promuoviamo azioni di difesa delle categorie più fragili dagli squilibri del mercato interno e internazionale.

Acqua: bene primarioil diritto alla sovranità alimentare

Acqua pulita e accessibile per bere, lavarsi e cucinare, coltivare i campi, allevare animali e avviare piccole imprese: il primo dei diritti umani.
I programmi idrici della LVIA – pozzi, pompe, acquedotti e sistemi di raccolta – sono la base di qualsiasi processo di sviluppo.
L’obiettivo finale è l’autonomia delle comunità locali, attraverso la formazione di personale tecnico e il miglioramento delle capacità gestionali.

Ambiente: gestione dei rifiuti, riciclaggio della plastica, energie alternative, risanamento ambientale

Di fronte ai problemi di una crescita urbana spesso incontrollata, operiamo in sinergia con le amministrazioni, l’associazionismo, le imprese locali per migliorare la  qualità e la salubrità dell’ambiente, attraverso la costruzione di servizi igienici e la gestione dei rifiuti urbani, promuovendo la raccolta differenziata, il riciclaggio della plastica, il compostaggio e l’educazione ambientale nei quartieri e nelle scuole.
In alcune aree rurali, inoltre, promuoviamo la lotta alla desertificazione e aiutiamo le popolazioni non raggiunte dalla linea elettrica ad utilizzare forme di energia alternativa.

Salute: la salute per gli esclusi

Sosteniamo le istituzioni locali e nazionali nel processo di miglioramento dei servizi ai cittadini attraverso la riabilitazione e la costruzione di nuove strutture sanitarie, la formazione del personale medico e l’appoggio nella gestione dei servizi, con un’attenzione particolare alla salute materno-infantile, alla prevenzione dell’AIDS e delle altre malattie sessualmente trasmissibili.

Sviluppo locale:le comunità protagoniste

In tutti i suoi interventi, la LVIA si impegna a costruire opportunità affinché i cosiddetti “beneficiari” dei progetti diventino a tutti gli effetti i titolari di diritti e responsabilità nel prendere in mano le redini delle azioni: rafforzando le capacità, trasmettendo le competenze, promuovendo il dialogo e la progettazione comune tra gli attori del territorio che possono giocare un ruolo importante nella costruzione di processi di sviluppo. All’interno di questo settore rientrano anche i progetti di sviluppo eco-turistico avviati in Etiopia – sulle strade del caffè – e in Mozambico – nel parco nazionale dello Zinave.

Donne, giovani, infanzia

Le attività che la LVIA realizza in Africa pongono sempre un’attenzione particolare ad alcuni aspetti fondamentali:l’empowerment della donna, la promozione dei giovani, la tutela dell’infanzia.
Microcredito, appoggio all’associazionismo, istruzione e formazione professionale sono alcune delle attività che coinvolgono positivamente queste “fasce deboli” della popolazione.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...